Josef Bican, solo il secondo capocannoniere

Josef Bican, simplemente el segundo máximo goleador de la historia
Josef Bican, uno dei migliori marcatori della storia.

Ultimo aggiornamento 5 March, 2023 por Alberto Lopis

“Nel corso della mia carriera ho segnato, efectivamente, cinquemila obiettivi. Ho capito che Pelé, raccontando gli allenamenti, 1500. Questo mi porta a pensare che tra Pelè e nessun colore. E che la guerra mondiale ho rubato sette anni buoni, quando ero al mio meglio. Quello che avrei segnato tanti gol in sette anni? Perché sicuramente una cifra di tutto rispetto”. Chi dice che questo è più o meno di Josef Bican, il secondo miglior marcatore nella storia del calcio.

Josef Bican, uno dei migliori giocatori della storia, forse dimenticato

Per molti Il grande assente nella storia del calcio, l'unico davvero non so questo austro-ceco è un peccato, un peccato mortale per qualcuno che dichiarano confessato il bel gioco. Ed è che se qualcuno ha meriti per l'inclusione nelle liste máximos goleadores de la historia, è stato Bican, un giocatore di un'altra epoca che solo le circostanze che lo circonda avrebbe privato del riconoscimento meritato che se offriamo da Appeso dalla Football.

Nato il 25 de septiembre de 1913 a Vienna, “Pepi” Bican è stato un 9 c'era tutto. Vai subito al punto 100 metri di appena 10.8 secondi, buon tiro con entrambe le gambe e un enorme desiderio di avere successo coloro che lo ha portato a suonare a piedi nudi per le strade della sua nativa Vienna di essere il capocannoniere del campionato ceco.

Checa, perché, anche se nato a Vienna e ha giocato per il Rapid a 1935 (i suoi primi sette anni come un professionista) in cui ha vinto tre titoli di Bundesliga, la sua carriera è stato principalmente in Slavia Praga, club con il quale è diventato il capocannoniere del campionato ceco 518 obiettivi dentro 341 e le parti che hanno sottoscritto le azioni degne di film di fantascienza. Come quella di aprile 1944, in cui nove gol è diventato il SK Pilsen in una riunione e poi, nei seguenti dieci partite, Ha segnato sette in ogni.

La seconda guerra mondiale interruppe la sua carriera di calciatore

Ha confessato di aver segnato più di 5000 gol nella sua carriera (Essi sono stati ufficialmente contati 1402 en 530 riunioni), se non fosse stato per la seconda guerra mondiale i loro record potrebbe essere stato imbattibile per il resto di noi. Particolarmente, perché Bican eccelleva anche con la selezione, sia austriaco cecoslovacco, due nazionalità.

Con el Squadra miracolosa Austria (quella squadra dove il suo allenatore fortemente continuare a giocare dieci prima di filo da torcere) formò una coppia letale Mathias Sindelar, con il quale ha firmato uno straordinario quarto posto nel mondo 1934 grazie al suo gol, che lo ha portato a segnare 19 gol in altrettanti duelli con la nazionale.

con i cechi, Egli non è stato così fortunato. La lotta militare appena gli ha dato l'opportunità di giocare partite importanti, nonostante che era ancora in grado di segnare 14 molti in 12 incontri che segnano una pietra miliare nella storia della nazionale cecoslovacca.

Josef Bican
Josef Bican ha una statua sulla sua tomba. FOTO: https://sp.depositphotos.com/

Julio Muñoz

giornalista, specialista del calcio e retrò internazionale. Scrivo in Colgadosporelfutbol.com e Puoi seguire a @ juliomv1982

Commenti

Un pensiero su “Josef Bican, solo il secondo capocannoniere

  1. Brutto titolo perché dicono che sia stato il 2 ° marcatore più alto della storia e non dicono mai chi è stato il primo, aggiunto all'errore che secondo l'IFFHS, Bican è il capocannoniere e non il 2 °, con 805 molti, figura finora (2020) impareggiabile.

I commenti sono chiusi.

errore: Il contenuto è protetto !!