Paesi premi per vincere il Mondiale: Il curioso caso di Spagna

Paesi premi per vincere il Mondiale: Il curioso caso di Spagna

La squadra spagnola sembra essere campione del mondo in tutto e per tutto. In campo e fuori. Lo indica l'accordo che i giocatori hanno raggiunto con la Federazione per la distribuzione dei bonus per i prossimi Mondiali. ognuno di 23 addebiteranno i calciatori di Vicente del Bosque 720.000 euro a testa in caso di vittoria della seconda Coppa del Mondo consecutiva.

Una cifra alta rispetto al 600.000 accusato di aver vinto la Coppa del Mondo in Sud Africa e del contesto di un Paese sommerso da una tremenda crisi economica dove la disoccupazione e la corruzione sono enormi flagelli sociali. Mentre è vero che la Federazione ottiene i suoi benefici per se stessa (parte di loro con amichevoli in qualsiasi parte del mondo), È curioso confrontare questa nuova distribuzione con altri paesi molto più potenti dal punto di vista economico.

La Spagna addebiterebbe per aver vinto la sua seconda stella più del doppio di quella della Francia, Brasile o Germania e 210.000 euro in più rispetto all'Argentina, il secondo paese che paga di più i suoi giocatori per aver alzato la Coppa Jules Rimet. Nemmeno l'Inghilterra sembra in grado di superare la 500.000 euro anche se lo fa 38 anni che non assaporano il titolo mondiale.

L'importo reso pubblico, ora dobbiamo solo sapere a cosa destinerebbero i soldi i giocatori e se sarebbe davvero per loro o per qualche servizio sociale. È in gioco una buona reputazione.

Bonus per giocatore per aver vinto la Coppa del Mondo:

Spagna: 720.000

Argentina: 510.000

Inglaterra: 350.000 libbre

Francia: 330.000

Brasil: 300.000

Alemania: 300.000

Ghana: 130.000

Julio Muñoz

giornalista, specialista del calcio e retrò internazionale. Scrivo in Colgadosporelfutbol.com e Puoi seguire a @ juliomv1982
errore: Il contenuto è protetto !!