Mario Alberto Kempes: Lui “Matador” Ha segnato un'epoca

Mario Alberto Kempes: Lui “Matador” Ha segnato un'epoca
Kempes è forse uno dei migliori giocatori argentini della storia. FOTOMONTAGGIO: sospeso

Mario Alberto Kempes è uno dei grandi leggende del calcio argentino. Uno dei più grandi marcatori degli anni 70-80 che ha lasciato il segno con la maglia dell'albiceleste della nazionale argentina e con quella del Valencia CF dove è senza dubbio, uno dei migliori giocatori della sua storia.

Mario Alberto Kempes: Il matador

Il leggendario marcatore argentino è nato a Bell Ville, Cordova, Argentina, Lui 15 de julio de 1954. Era un 9 di zona, con una mano sinistra di frantumazione e una facilità gol schiacciante. aveva qualità, Velocità e coraggio. Ero sempre più attenta rispetto al resto di vincere che secondo necessario anticipare la difesa oltre ad avere una condizioni fisiche e atletiche straordinarie. testa topping, Ordinò mucchi di palle per reti rivali .

Uno dei migliori calciatori della storia del Valencia

Ha debuttato nella Primera Division Argentina 1973 e quando si è unito a Valencia 1976, Aveva già vinto il trofeo due volte capocannoniere in Argentina. Entrambi con Rosario Central. A Valenza, “Il matador” Egli avrebbe raggiunto il loro picco a guadagnare due pichichis ( Le stagioni 1976/77 sì 1977/78).

Oltretutto, Da giocatore del Valencia ha vissuto un periodo brillante anche a livello di titoli con la conquista del Copa del Rey en 1979, i suoi due gol del Real Madrid e Arsenal Coppa delle Coppe. aneddoticamente, Valencia ha vinto il trofeo ai rigori e perse le sue Kempes ma lui è stato il capocannoniere della competizione.

Anche in quel periodo, Lui “Matador” è riuscito a vincere la Supercoppa Europea Foresta di Nottingham, campione europeo e squadra più potente che il tempo. Non ha mai riuscito a vincere il campionato durante il suo viaggio. E 'tornato in Argentina nel 1981 por 300 milioni di pesetas dell'epoca, per giocare al River Plate dove ha vinto il torneo di quell'anno.

Fiume, ma non poteva far fronte con i trasferimenti e pagato solo la metà virtualmente il trasferimento, cui ha fatto Kempes ha dovuto tornare a Valencia di nuovo. Anche in questo caso thrashing obiettivi per rivaleggiare 1985, anno in cui il “Matador” Ha concluso un periodo di successo nella città di Turia.

Poi andò da Ercole, dove ha trascorso due stagioni e ha iniziato il suo declino di porre fine a giocare squadre mediocri in paesi esotici per ritirare quasi 50 anni in Indonesia 1996. Dopo, Ha iniziato una carriera molto proficua come allenatore; Indonesia; Albania e Bolivia, Oltre ad avere una posizione nella segreteria tecnica di Valencia per un po '.

Uno dei migliori giocatori argentini della storia

Internazionale per l'Argentina, succo 43 giochi e segnato 20 obiettivi, raggiungendo il suo più grande successo vincendo il Coppa del Mondo 1978, tenutasi a Argentina precisamente, dove è stato anche il miglior marcatore e Scarpa d'Oro con la parte superiore 6 obiettivi. Ha giocato due in più del mondo; quello precedente 1974 e quello di 1982 in Spagna. Dopo quel Mondiale, ha passato il testimone e 10 in Zamarra ,tale Diego Armando Maradona.

Decisamente, Mario Alberto Kempes è uno di i migliori calciatori argentini della storia. Senza discussione.

calcio appeso

Commenti

errore: Il contenuto è protetto !!