I paesi con più giocatori all'estero

I paesi con più giocatori all'estero

Esportare nel calcio è un fatto comune fin quasi dall'inizio del gioco. Storicamente, sono stati i giocatori sudamericani ad emigrare dal Sud America in Europa per migliorare la propria carriera calcistica. Poi, Quel percorso è stato seguito dai calciatori africani, Asiatici e ovviamente europei, che ha deciso non solo di viaggiare attraverso il Vecchio Continente, ma attraversa i confini con gli Stati Uniti o il Messico, principalmente. Por ello, en Colgados por el Fútbol, oggi vi sveliamo quali sono i paesi più esportatori di giocatori:

1- Brasil: la principale potenza calcistica è il paese che esporta di più. Hasta un total de 1206 i giocatori sono distribuiti in tutto il mondo. Existen 96 giocando nel campionato portoghese, 48 en Italia. Catar, Giappone, ovunque nel mondo puoi trovare un brasiliano. It, per non parlare dei nazionalizzati.

2- Francia: 814 I Galli sono sparsi in tutto il mondo giocando a calcio. Lussemburgo, Suiza, Il Belgio domina la maggior parte delle destinazioni, ma inghilterra (34), Italia (14) o España (11) sono anche luoghi scelti da una delle grandi potenze di tutti i tempi. Incluso, Argentina, con David Trezeguet, è fortunato ad avere un Gallio tra i suoi ranghi.

3- Argentina: ha un totale di 618 uomini distribuiti al di fuori dei loro confini. In Cile, fieno 88, nella serie A 48, in Grecia 30 e nella BBVA League 26 per citare solo alcuni dei dati più eloquenti. La maggior parte degli argentini risiede ovviamente nei campionati sudamericani.

Aguero gareggia in Inghilterra.
Aguero gareggia in Inghilterra.

4- España: Era sempre stato caratterizzato come un paese eminentemente importatore. A día de hoy, le cose sono cambiate al punto che ci sono 423 Giocatori spagnoli in trasferta. Inglaterra (32) e Grecia (30) mete preferite. la crisi, un cambiamento di mentalità ha causato questo cambiamento.

5- Uruguay: 222 Celestes ha giocato partite di alto livello al di fuori dell'Uruguay. La maggior parte lo fa in Argentina a causa della breve distanza che li separa, ma c'è anche una grande colonia di charruas in tutto il Sud America.

Luis Suárez è l'uruguaiano più rappresentativo.
Luis Suárez è l'uruguaiano più rappresentativo.

 

Si può anche essere interessati:

I campionati con più stranieri

Julio Muñoz

giornalista, specialista del calcio e retrò internazionale. Scrivo in Colgadosporelfutbol.com e Puoi seguire a @ juliomv1982
errore: Il contenuto è protetto !!